fbpx

Nasce ColoRadio

Il Podcast radiofonico condotto dai ragazzi del Serafico

ColoRadio una nuova finestra sul mondo che da voce alle emozioni e agli interessi dei nostri ragazzi, rendendoli ancora protagonisti . In questo momento di pandemia il podcast radiofonico diventa ancora più importante perché è un ponte verso l’esterno, una porta aperta sul Serafico che consente a tutti di continuare a vivere la nostra quotidianità.

ColoRadio sarà l’occasione per ascoltare il mondo attraverso gli occhi e il cuore di chi lo sa amare fino in fondo.

I benefici terapeutici della radio

La radio è un prezioso strumento educativo, riabilitativo e creativo che viene utilizzato per facilitare la conoscenza ed il confronto relazionale. Attraverso la formula coinvolgente e partecipativa del laboratorio radiofonico e la forza inclusiva della musica, si promuove il benessere psicofisico e sociale della persona, con una particolare attenzione rivolta a valorizzare le singole personalità e l’autenticità espressiva.

I nostri DJ

DJ Lorenzo
Esperto di cucina
ed intervistatore ImPossibile

DJ Alessandro
Campione di Atletica Leggera
ed intervistatore ImPossibile

DJ Silvia
Sognatrice e
Esperta di Musica

Aiutaci a sostenere questo progetto

Resta al fianco dei nostri ragazzi

Aiutaci a sostenere questo progetto

Resta al fianco dei nostri ragazzi

Le nostre rubriche

A partire dall’11 marzo COLORADIO ti offre un ricco programma fatto di musica, notizie, riflessioni, curiosità e rubriche tematiche. ON AIR i nostri Ragazzi DJ che vi intratterranno con la loro allegra curiosità.

Collegati su https://www.spreaker.com/user/coloradio.serafico

Una rubrica riservata all’amore concreto

Una rubrica riservata all’ascolto delle fiabe più belle

Ti sei mai chiesto di che colore è la musica?

Appuntamento settimanale con

Uno spazio dedicato ai genitori

Aiutaci a far vivere
questo progetto

Dona ora e ricevi la tua maglietta da DJ!

Aiutaci a far vivere
questo progetto

Dona ora e ricevi la tua maglietta da DJ!

Condividi perchè

La dedizione e gli sforzi dei nostri piccoli pazienti sono un inno alla vita.